Site icon Comitato Provinciale Trentino – FISG

Sei medaglie per i pattinatori trentini nella gara del circuito élite di Trento

Si è svolta a Trento dal 13 al 15 ottobre, nella cornice del Palaghiaccio di via Fersina, la prima gara del circuito élite per le categorie, quest’anno rivoluzionate per adeguarle a quelle dell’ISU, Basic Novice A e B, Advanced Novice, Junior e Senior. Una bella vetrina per il pattinaggio italiano, utile per mettere alla prova i nuovi programmi e gli elementi acquisiti durante il lavoro estivo. L’esordio per i pattinatori del Comitato Trentino di pattinaggio di figura è stato degno di nota, a riprova dell’ottimo lavoro svolto dai club della provincia, con cinque podi su sei categorie nelle prove femminili e un oro anche nelle competizioni maschili.
In campo femminile, tutte le medaglie vengono dal Circolo Pattinatori Artistici di Trento (head coach Gabriele Minchio, con Stephanie Cuel, Elena Mattivi e Caterina Nemela): l’oro è stato conquistato con una convincente prestazione di Ester Schwarz, prima sia nello short sia nel libero sulle sedici partecipanti della categoria Advanced Novice gruppo C (le più giovani), che fa segnare anche il miglior punteggio tra i tre gruppi con 92,48. Negli altri due di categoria, argento per Alyssa Chiara Montan, nel gruppo A, che ha rimontato grazie a un libero impeccabilmente pattinato il terzo posto dello short e ha chiuso seconda con 79,74. È già con medaglia, un meritatissimo bronzo, anche l’esordio nel circuito maggiore dell’elegante Clara Gutmann, terza in entrambi i segmenti del gruppo B Advanced Novice, con il punteggio finale di 75,96.
In categoria Junior, bellissimo risultato di Giuditta Sartori, che ha centrato l’obiettivo del triplo salchow per la prima volta chiamato in gara, oltre al bronzo in categoria con il punteggio di 107,81, risalendo dal quinto posto dello short al terzo finale. L’ultima medaglia trentina al femminile è in categoria Basic Novice A gruppo 1, con il bronzo di Alice Ranzani, che ottiene il punteggio di 34,06.
Nelle tre categorie maschili presenti, il giovane Edoardo Comi, dell’Artistico Ghiaccio Fiemme, ha ottenuto l’oro nei Basic Novice A con il punteggio di 20,88.
Una messe di medaglie, che rappresenta un ottimo preludio per le competizioni internazionali del prossimo weekend: l’Alpen Pokal, che vedrà impegnata una selezione di atleti scelta dal Comitato Trentino, chiamata a confrontarsi con i pattinatori delle altre regioni alpine al Palaonda di Bolzano, e la gara ISU di Budapest.

Exit mobile version