Site icon Comitato Provinciale Trentino – FISG

Dalla Triveneta di Feltre 9 medaglie, Piredda protagonista i

La spedizione trentina in terra bellunese dello scorso fine settimana si è conclusa con un bel risultato finale, fatto di 2 medaglie d’oro, 4 di argento e tre di bronzo. Sono stati 46 i pattinatori artistici della nostra provincia, su un totale di 131, a scendere sul ghiaccio di Feltre per dare vita alla Seconda gara Triveneta per categorie nazionali e interregionali il 20 e 21 febbraio.
Nella categoria Esordienti A nazionale ottimo secondo posto per Sophia Weinreich (Fiemme On Ice), che, conquistando 27,36 punti, si è lasciata dietro altre 31 atlete, mentre nella Esordienti B nazionale il podio parla esclusivamente trentino grazie al primo posto di Ginevrà Masè (Val Rendena Fsc) con 30,67 punti, al secondo di Caterina Pezzarossi (stesso club, nella foto) con 29,60 e al terzo di Ilaria Nella (Sporting Ghiaccio Pinzolo) con 29,03. Nella stessa fascia di età (Esordienti B) per l’ambito interregionale spicca il secondo posto di Sofì Zulian (Val di Fassa Artistico G.) con 18,69 punti. L’unica medaglia arrivata in campo maschile è quella di Simone Soraruf (Val di Fassa Artistico G.), terzo fra gli Esordienti nazionali con 12,47 punti.
Spostandoci ai Principianti nazionali, troviamo il bronzo di Elena Ferrazza (Sporting Ghiaccio Pinzolo) con 30,35 punti, per quanto riguarda, infine, la categoria Principianti interregionali è arrivata una “doppietta”: oro per Serena Caola (Sporting Ghiaccio Pinzolo) con 29,90 punti e argento per Alessia Vaccaro (Artistico Ghiaccio Fiemme) con 28,26 punti.

A questi risultati va aggiunta una prestigiosa medaglia di bronzo conquistata da Marina Piredda in ambito internazionale nel weekend precedente (dal 16 al 18 febbraio), quando il palaghiaccio di Oberstdorf ha ospitato il Bavarian Open. L’atleta del Fiemme On Ice si è meritata il podio in questa gara titolata Isu grazie ad un programma corto basato su un doppio axel e un triplo toe-loop in combinazione con un doppio toe-loop (quarto posto con 34,24 punti) e ad un programma libero che ha compreso due tripli toe-loop, di cui uno in combinazione con due doppi axel (terzo posto con 65,28 punti). La combinazione fra le due prestazioni le ha fruttato 99,52 punti, nuovo record personale di Marina.

Exit mobile version