Site icon Comitato Provinciale Trentino – FISG

Domani il Comitato trentino della FISG elegge il presidente

Il Comitato Trentino della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio volta pagina venerdì 8 giugno 2018. Come da statuto nell’anno olimpico invernale vengono rinnovate le cariche federali per il prossimo quadriennio, che porterà alle Olimpiadi di Pechino 2022 anche per gli organismi territoriali. Si tratta di un appuntamento importante per il movimento del ghiaccio trentino, anche perché il presidente uscente Luigi Saltori ha deciso di non ripresentarsi nel ruolo di coordinatore dopo 16 anni di apprezzata reggenza. Lo stimato dirigente fiemmese trapiantato in Primiero, ha preferito farsi da parte dopo tante stagioni ricche di soddisfazioni alla guida del Comitato Trentino, che aveva iniziato a condurre nel 2002 seguendo il cammino che aveva precedentemente impostato la moglie Erminia, per anni consigliere nazionale della Fisg.
Sono due i candidati alla presidenza per il prossimo mandato. Si tratta di Claudio Verri di Pinzolo e Paolo Deville di Ziano di Fiemme. Come consiglieri sono candidati Claudia Beretta di Trento, Stefano De BertoldiTiziano Odorizzi, Mauro Andreatta, Daniele Lampis e Carlotta Nemela.
Appuntamento alle urne dunque per le 31 società del Trentino con diritto di voto e che rappresentano le discipline che si praticano negli stadi e nelle strutture provinciali pattinaggio velocità, pattinaggio artistico, hockey, para ice hockey e curling), inevitabilmente con volti nuovi. L’Assemblea Elettiva è fissata per le 18 (in prima convocazione) e per le 19 in seconda convocazione presso la Casa dello Sport – Sanbapolis, in via della Malpensada 84 a Trento, al termine della quale verranno eletti un presidente e quattro consiglieri.
La documentazione dell’Assemblea elettiva è sul sito https://trentino.fisg.it/web/assemblea-elettiva-provinciale-trentino-2018-2022/

Luigi Saltori, presidente uscente

Exit mobile version