Site icon Comitato Provinciale Trentino – FISG

Per Lara Naki Gutmann subito un bronzo Isu

La stagione del pattinaggio artistico su ghiaccio si è aperta con due risultati assai beneauguranti per il movimento trentino, entrambi raccolti nell’importante Gara internazionale «Lombardia Trophy 2016», inserita nel circuito ISU Challenger e riservata alle categorie Junior e Senior. Lara Naki Gutmann, del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, ha conquistato un prestigioso terzo posto nella gara individuale, unica atleta europea capace di infilarsi fra le sud coreane, che hanno portato a casa il primo, il secondo e il quarto.
Dopo aver affilato le lame e testato i programmi nel raduno della Nazionale Italiana – Talenti 2020, che si è svolto sotto l’egida della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e del CONI tra il Cerism di Rovereto e i PalaGhiaccio di Trento e Pinzolo, mercoledì 7 la tredicenne atleta allenata da Gabriele Minchio ha esordito nel circuito Junior dell’ISU, rappresentando l’Italia, insieme ad altre cinque connazionali, sul ghiaccio del nuovo Ice-lab di Bergamo. Ventuno le atlete in gara provenienti da dieci diverse nazioni.
Dopo l’ambizioso programma corto, in cui Gutmann ha sfoggiato elementi tecnici di tutto rispetto, con un doppio axel, un triplo toeloop e trottole di livello 4 ben eseguite, nonostante una caduta su un secondo salto triplo, l’atleta trentina a fine gara si è trovata in quinta posizione. Il giorno dopo ha saputo mettere in pista un programma libero di ottima qualità, che le ha fruttato il punteggio finale di 122,50 e una meritata medaglia di bronzo. La seconda migliore atleta italiana ha chiuso al nono posto.


A questo bronzo va aggiunto l’oro guadagnato nella gara di artistico dalla coppia composta da Giulia Foresti e Leoluca Sforza, portacolori della neonata sezione di artistico del Nuovo Fiemme Hockey Club 97. I due pattinatori, allenati da Silvia Martina, si sono meritati il punteggio di 136,87, somma di un 53,08 nel programma short e un 83,79 nel libero, lasciando a ben 27 lunghezze la coppia seconda classificata.
I prossimi appuntamenti nei quali saranno impegnati atleti trentini sono la gara Open in programma Torino il 24 settembre e la gara regionale triveneta riservata alla categoria nazionale dell’1 e 2 ottobre a Pontebba, in provincia di Udine.

Exit mobile version