Amos Mosaner e Andrea Pilzer in visita alla Scuola materna di Cembra

Pubblicato il

Giovedì scorso Amos Mosaner e Andrea Pilzer del Trentino Curling hanno visitato la Scuola materna di Cembra per salutare e ringraziare tutti i piccoli amici che hanno tifato per loro in questa emozionante stagione. Nel corso dell’anno scolastico le maestre hanno illustrato le regole del curling ai bambini e li hanno portati in visita al campo da gioco, infine hanno seguito in tv le partite delle Olimpiadi. I piccoli tifosi hanno riservato un’accoglienza particolare ai due atleti, soprattutto quelli che hanno iniziato a praticare il curling, ma ad emozionarsi sono stati anche Amos e Andrea, dato che hanno ritrovato alcune maestre che li avevano seguiti da bambini.

Durante l’incontro si è scoperto che l’insegnante di inglese è originaria dello stesso paese di uno dei campioni olimpici della squadra americana, del quale è stata pure vicina di casa. Per questo ha festeggiato quando la squadra degli States si è aggiudicata l’oro a Pyongyang.
«Sarebbe bello se fra di voi ci fosse qualcuno che un giorno potrà raggiungere questo grande traguardo» hanno commentato i due atleti prima di congedarsi.